MakerDAO: la tua banca DeFi

MakerDAO: la tua banca DeFi

Le banche generano entrate attraverso un modello semplice ma efficace: accettare depositi, prestare tali fondi e guadagnare interessi, pagando ai depositanti una frazione dei loro guadagni. Questo meccanismo bancario tradizionale trova un parallelo in ciò che MakerDAO realizza, anche se all’interno del dominio delle criptovalute. Mediando il prestito e il prestito di risorse digitali, MakerDAO trasforma il modello bancario tradizionale, sfruttando la natura decentralizzata e autonoma dei DAO per consentire la gestione del protocollo da parte dei suoi utenti piuttosto che da un'autorità centralizzata.

MakerDAO rappresenta un attore chiave nel regno della finanza decentralizzata (DeFi) , responsabile dell'introduzione del protocollo Maker. Questa piattaforma open source, basata su Ethereum, facilita la creazione di Dai, una stablecoin ancorata al dollaro statunitense, che emerge come uno degli asset più ampiamente utilizzati nello spazio DeFi, seconda solo a ETH, la valuta nativa di Ethereum. Il significato di MakerDAO va oltre la semplice generazione di Dai; fornisce una riserva di valore stabile, decentralizzata e componibile, posizionandosi come una pietra angolare dell’ecosistema DeFi. L'integrazione del protocollo su più di 400 piattaforme e il blocco di miliardi di asset ne sottolineano il ruolo fondamentale. Governato dal token MKR, l'approccio alla gestione di MakerDAO enfatizza la decentralizzazione e il coinvolgimento della comunità.

Cos'è MakerDAO e come funziona?

Lanciato nel 2015 e pienamente operativo nel 2017 sulla blockchain di Ethereum, MakerDAO si è affermato come una pietra miliare nel settore della finanza decentralizzata (DeFi). Ha introdotto DAI, una stablecoin ancorata al dollaro statunitense, volta a offrire un valore stabile in mezzo alla volatilità delle criptovalute. Questa innovazione ha permesso ai finanziatori di convertire le fluttuazioni delle criptovalute in qualcosa di più stabile, simile all’affidabilità del dollaro statunitense.

MakerDAO opera come piattaforma di prestito peer-to-peer, consentendo agli utenti di ottenere prestiti in DAI utilizzando altre criptovalute come garanzia. Questo sistema utilizza una strategia di sovracollateralizzazione per salvaguardarsi dalla volatilità degli asset collaterali, tra cui Ethereum (ETH), Wrapped Bitcoin (wBTC) e stablecoin come USDC e USDP. Ad esempio, per prendere in prestito $ 100.000 in DAI, sarebbe necessario depositare $ 170.000 in ETH, mantenendo un tasso di collateralizzazione del 170% per tenere conto delle fluttuazioni del mercato.

Nell'agosto 2023, DAI vantava un sostegno di 11,2 miliardi di dollari in asset crittografici e asset del mondo reale, tra cui ben 100 milioni di dollari dalla Huntington Valley Bank, mantenendo un rapporto di collateralizzazione complessivo del 141%. Questa ampia base collaterale garantisce la stabilità e la parità di DAI con il dollaro statunitense anche in condizioni di mercato turbolente.

La nascita di MakerDAO da parte di Rune Christensen ha segnato una pietra miliare significativa nella DeFi, posizionandola come la prima impresa basata su Ethereum a offrire prestiti garantiti attraverso un meccanismo di prestito trasparente e affidabile. Incarna l’essenza di un’Organizzazione Autonoma Decentralizzata (DAO), dove nessuna singola autorità detta le operazioni. Invece, prospera sulla governance della comunità, con i possessori di token MKR che partecipano ai processi decisionali che guidano il protocollo.

MakerDAO si distingue non solo facilitando un ecosistema decentralizzato di prestiti e prestiti, ma anche fornendo una solida infrastruttura per l'economia DeFi. Consente agli sviluppatori di sfruttare la propria piattaforma, offrendo liquidità e un'unità di conto stabile per vari progetti. Questo sistema è meticolosamente gestito da contratti intelligenti, garantendo un ambiente sicuro e autonomo per le transazioni.

Fin dai suoi esordi, MakerDAO si è dedicato a sbloccare il potenziale della DeFi a livello globale, senza ricorrere alle offerte iniziali di monete (ICO) per il finanziamento. Ha invece optato per la vendita privata dei suoi token MKR per sostenere lo sviluppo. Con la sua sede a Santa Cruz, in California, e il sostegno di importanti investitori come Andreessen Horowitz , MakerDAO non solo ha lanciato una stablecoin ampiamente adottata, ma ha anche aperto la strada a future innovazioni nello spazio DeFi.

Decentralizzazione totale con MakerDAO e Dai Stablecoin

MakerDAO si distingue nel panorama DeFi fornendo una stablecoin, Dai, che opera in completa decentralizzazione. Mentre l'ecosistema DeFi ospita varie stablecoin come Tether (USDT) di Bitfinex, Gemini Dollar (GUSD) di Gemini e USD Coin (USDC) di Coinbase, che sono governate da organismi centralizzati che supervisionano le loro riserve ed emissione, MakerDAO adotta un approccio diverso.

Con la sua struttura decentralizzata, MakerDAO consente a chiunque di impegnarsi con il suo protocollo allo scopo di ottenere o offrire prestiti in Dai, libero dal controllo di ogni singola autorità. La governance del protocollo è nelle mani dei possessori di token MKR, che esercitano la loro influenza attraverso l’ organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) Maker. Questo organismo è responsabile delle decisioni chiave che incidono sul protocollo, compresi gli adeguamenti delle tariffe e l’inserimento di vari tipi di garanzie collaterali per i prestiti.

Dai si distingue non solo come stablecoin decentralizzata all'interno della gamma più ampia di opzioni, ma anche come una delle opzioni liquide più utilizzate e disponibili, dimostrando il contributo significativo di MakerDAO all'espansione e alla funzionalità dell'ecosistema DeFi.

Perché utilizzare MakerDAO?

La proposta unica della piattaforma di prestito di MakerDAO si rivolge agli utenti consentendo loro di prendere in prestito DAI, una stablecoin ancorata al dollaro USA, senza la necessità di vendere le loro partecipazioni in Ethereum (ETH). Questo approccio fornisce un vantaggio strategico, in particolare perché molte applicazioni DeFi, comprese le yield farm e le piattaforme di prestito, offrono rendimenti più interessanti per stablecoin come DAI rispetto allo stesso ETH. I mutuatari traggono vantaggio dal mantenimento della propria esposizione in ETH accedendo al tempo stesso alla stabilità del dollaro statunitense, con la flessibilità di riconvertire DAI in ETH ogni volta che lo desiderano.

Oltre al suo meccanismo di prestito, MakerDAO introduce altri componenti innovativi, come il suo token di governance, Maker (MKR), e il Dai Savings Rate (DSR). MKR svolge un ruolo cruciale nell'ecosistema della piattaforma garantendo ai titolari il diritto di voto sugli aggiornamenti essenziali del protocollo, riflettendo una capitalizzazione di mercato di circa 1,1 miliardi di dollari ad agosto 2022. Nel frattempo, il DSR offre una via di risparmio, premiando gli utenti che bloccano i loro DAI nell'ecosistema della piattaforma. contratto intelligente del protocollo, consentendo alla governance di Maker di ottimizzare la domanda di DAI attraverso aggiustamenti della politica monetaria simili alle operazioni di una banca centralizzata.

DAI ha dimostrato prestazioni robuste, con la sua capitalizzazione di mercato che è salita da 100 milioni di dollari all’inizio del 2020 a un massimo di 11 miliardi di dollari entro febbraio 2023, prima di adeguarsi a 7,5 miliardi di dollari nell’agosto 2022 a seguito della volatilità del mercato. Questa crescita sottolinea l'efficacia e l'attrattiva di DAI nello spazio delle criptovalute.

La scelta di MakerDAO va oltre il prestito e il risparmio, incorporando un sistema trasparente e privo di intermediari grazie alla tecnologia blockchain. I contratti intelligenti della piattaforma facilitano direttamente le transazioni, garantendo all'utente il controllo sulle risorse attraverso depositi non custoditi. Questa autonomia consente agli utenti di agire come banchieri di se stessi, migliorando l’accesso ai servizi finanziari a livello globale, soprattutto per coloro che sono al di fuori del sistema bancario tradizionale. Tuttavia, è interessante notare che il prestito è limitato alle risorse di criptovaluta, rendendo necessaria la conversione per coloro che richiedono formati di valuta tradizionali.

Il modello inclusivo, efficiente e trasparente di MakerDAO segna un cambiamento significativo rispetto ai servizi finanziari convenzionali, offrendo un'alternativa decentralizzata per prendere in prestito, risparmiare e guadagnare sugli investimenti, accessibile a chiunque abbia una connessione Internet.

MakerDAO Vault

Al centro dell'ecosistema di MakerDAO si trova il concetto innovativo di Vault, essenziale per la creazione di stablecoin DAI. Questo processo si svolge all'interno della blockchain di Ethereum, garantendo un elevato grado di decentralizzazione, trasparenza e sicurezza contro le manomissioni. Gli utenti avviano questo meccanismo depositando garanzie che, a loro volta, garantiscono loro l'accesso a un Vault. Questa caratteristica fondamentale consente ai partecipanti di prendere in prestito DAI a fronte della loro garanzia, offrendo una combinazione perfetta di flessibilità e potere finanziario.

Dopo aver ritirato DAI, queste stablecoin vengono appena coniate, contribuendo alla fornitura circolante. Al contrario, il rimborso dei DAI presi in prestito comporta l'annientamento dei token, rimuovendoli così dalla circolazione. Questo processo dinamico di creazione e distruzione conferisce all’offerta di DAI un certo grado di elasticità, cruciale per mantenere il suo ancoraggio stabile al dollaro statunitense. Per mitigare i rischi di liquidazione, Maker Vaults impone una sovracollateralizzazione di almeno il 150%, garantendo un cuscinetto contro la volatilità del mercato.

Negli scenari in cui il valore di mercato della garanzia scende al di sotto della soglia relativa all'importo preso in prestito, il sistema avvia un processo di liquidazione per salvaguardare gli interessi dei finanziatori. Data la volatilità intrinseca degli asset di criptovaluta che fungono da garanzia, questo robusto meccanismo è vitale per preservare la solvibilità e l'affidabilità di DAI per la sua base di utenti.

Interagire con MakerDAO e i suoi Vault diventa intuitivo tramite l'app Maker Oasis, una piattaforma dedicata per la gestione dei Vault e l'interazione con DAI. Gli utenti devono possedere un portafoglio MetaMask per accedere alle funzionalità dell'app, che include un elenco completo di token supportati per garanzie collaterali e parametri dettagliati relativi ai rapporti di collateralizzazione.

Oltre al prestito, l'utilità di DAI si estende a numerose applicazioni parallele alla valuta tradizionale, sostenute dalla sua ampia accettazione negli scambi di criptovaluta. Questa accessibilità non solo facilita il trading, ma migliora anche l’integrazione di DAI nell’ecosistema finanziario più ampio, esemplificando il suo ruolo di pietra angolare della finanza decentralizzata.

Sistema di rischio e garanzia MakerDAO

Comprensione della gestione del rischio e del quadro collaterale di MakerDAO

MakerDAO consente ai possessori di token MKR di impostare parametri di rischio per ciascun tipo di risorsa collaterale all'interno del suo ecosistema. Questi parametri affrontano aspetti critici come il livello di creazione di debito consentito per ciascun tipo di garanzia, la volatilità prevista del mercato e i protocolli per la liquidazione nel caso in cui la garanzia non riesca a garantire adeguatamente l’importo preso in prestito.

In situazioni in cui le fluttuazioni del mercato portano a valori collaterali che non soddisfano gli obblighi di debito associati, MakerDAO utilizza un processo di liquidazione automatizzato. Questo processo attira i trader automatizzati, noti come keeper, che sfruttano le opportunità di arbitraggio. Presentano offerte in DAI per la garanzia inadempiente, con i proventi utilizzati per saldare il debito in sospeso e qualsiasi penalità di liquidità applicabile. Qualsiasi eccedenza derivante da questa asta di liquidazione viene restituita al proprietario originale del caveau, garantendo un'equa risoluzione.

Se un'asta non genera fondi sufficienti a coprire il debito, questo deficit diventa "debito di protocollo", gestito attraverso il Maker Buffer. Questo buffer è finanziato dalle commissioni di prelievo e dai ricavi delle aste. Nei casi in cui le riserve DAI del Maker Buffer sono insufficienti, il sistema avvia un'asta del debito. Per risolvere questo problema, MakerDAO conia nuovi token MKR, che vengono poi venduti per DAI. Questo meccanismo garantisce la stabilità e la sostenibilità dell'ecosistema mantenendo un equilibrio tra i token DAI disponibili e i token MKR in circolazione, riflettendo l'impegno di MakerDAO per una solida gestione del rischio e l'integrità finanziaria.

MakerDAO è redditizio?

MakerDAO presenta un'interessante opportunità di investimento per diversi motivi:

  • Pioniere della finanza decentralizzata : come protocollo decentralizzato, MakerDAO ha rivoluzionato il panorama dei prestiti e dei prestiti all'interno dell'ecosistema delle criptovalute. Consente transazioni senza soluzione di continuità senza la necessità di intermediari finanziari tradizionali.
  • Governance e coinvolgimento della comunità : la proprietà dei token MKR garantisce significativi diritti di governance, consentendo ai titolari di partecipare attivamente ai processi decisionali che modellano il futuro del protocollo. Questo livello di coinvolgimento non solo promuove una comunità forte, ma conferisce anche agli utenti la possibilità di partecipare allo sviluppo della piattaforma.
  • Tokenomics e scarsità : l'approccio unico del protocollo alla gestione dei token MKR, in base al quale i token vengono bruciati ad ogni rimborso del prestito, riduce naturalmente l'offerta nel tempo. Questo meccanismo di scarsità può potenzialmente aumentare il valore del token, a vantaggio degli investitori.
  • Prendere in prestito con vantaggi : per i mutuatari, utilizzare ETH o altre attività come garanzia per garantire prestiti tramite MakerDAO non è solo un mezzo per accedere alla liquidità, ma anche un'opportunità per impegnarsi nello spazio DeFi con una posizione di debito collateralizzata (CDP). Questo processo sottolinea la flessibilità del protocollo e il suo fascino per gli utenti che cercano di sfruttare le proprie partecipazioni in criptovaluta.

Tuttavia, i potenziali investitori dovrebbero anche valutare i rischi inerenti:

  • Volatilità del mercato : il valore del collaterale, in particolare dell'Ethereum, che costituisce una parte sostanziale del pool di garanzie, è soggetto alle fluttuazioni del mercato. Una flessione significativa potrebbe avere un impatto sul valore degli asset garantiti, ponendo rischi sia per i mutuatari che per il protocollo.
  • Rischi di credito : un aumento dei crediti inesigibili o delle inadempienze all'interno del sistema MakerDAO potrebbe portare a una diminuzione del valore del token MKR. Tali stress finanziari potrebbero mettere a repentaglio la stabilità del protocollo e influenzare i possessori di token.
bottom

Ti ricordiamo che Plisio ti offre anche:

Crea fatture crittografiche in 2 clic and Accetta donazioni in criptovalute

12 integrazioni

6 librerie per i linguaggi di programmazione più diffusi

19 criptovalute e 12 blockchain

Ready to Get Started?

Create an account and start accepting payments – no contracts or KYC required. Or, contact us to design a custom package for your business.

Make first step

Always know what you pay

Integrated per-transaction pricing with no hidden fees

Start your integration

Set up Plisio swiftly in just 10 minutes.