La DeFi spiegata: l'ascesa e il potenziale della finanza basata su Blockchain.

La DeFi spiegata: l'ascesa e il potenziale della finanza basata su Blockchain.

La finanza decentralizzata, comunemente denominata DeFi, sfrutta le tecnologie blockchain e valuta digitale per le operazioni finanziarie. La DeFi cerca di rendere i sistemi finanziari più inclusivi sostituendo le tradizionali entità centralizzate con connessioni dirette peer-to-peer, offrendo un’ampia gamma di servizi tra cui servizi bancari di routine, prestiti, finanziamenti immobiliari, complesse transazioni contrattuali e scambi di asset.

blog top

Cos’è la finanza decentralizzata (DeFi)?

La finanza decentralizzata, comunemente nota come DeFi, rappresenta un approccio trasformativo ai sistemi finanziari, sfruttando la tecnologia blockchain, principalmente su piattaforme come Ethereum . Nata dall’eredità di Bitcoin , che enfatizzava la decentralizzazione, la DeFi ha ulteriormente rivoluzionato il dominio finanziario. Mentre Bitcoin ha introdotto al mondo i concetti fondamentali della decentralizzazione, la DeFi ha fatto un ulteriore passo avanti, costruendo una miriade di servizi finanziari che operano senza controllo centrale.

I sistemi finanziari tradizionali, supervisionati da entità come la Federal Reserve e la Securities and Exchange Commission ( SEC ) negli Stati Uniti, hanno norme centralizzate. Queste istituzioni, comprese le banche e gli intermediari, sono state i pilastri per l’accesso dei consumatori ai capitali e ai servizi finanziari. Tuttavia, la DeFi sfida questo paradigma offrendo piattaforme peer-to-peer, rendendo le transazioni più dirette, efficienti e inclusive.

I servizi DeFi includono, ma non sono limitati a, prestiti, assicurazioni, negoziazione di derivati e gestione patrimoniale. Questi servizi offrono i vantaggi di velocità, tariffe minime e assenza di pratiche burocratiche ingombranti tipicamente associate al settore bancario tradizionale. Inoltre, democratizzano la finanza consentendo a chiunque abbia una connessione Internet di partecipare, senza bisogno di intermediari. L’essenza della DeFi non è solo quella di eliminare gli intermediari, ma anche di decentralizzare il rischio e dare potere ai singoli individui.

La maggior parte delle applicazioni DeFi trova casa sulla blockchain di Ethereum, beneficiando delle sue solide capacità di contratto intelligente. Tuttavia, l’ecosistema DeFi non si limita al solo Ethereum; è in continua espansione, con soluzioni innovative che emergono su varie blockchain. Una caratteristica chiave della DeFi è la sua natura open source, che consente agli sviluppatori di tutto il mondo di contribuire, innovare e costruire su piattaforme esistenti in un ambiente senza autorizzazione.

In sintesi, la DeFi sta rapidamente trasformando il panorama finanziario fornendo servizi globali, peer-to-peer e pseudonimi, determinando un cambiamento di paradigma dai tradizionali sistemi centralizzati a un approccio decentralizzato più inclusivo ed efficiente.

Come funziona la DeFi?

La finanza decentralizzata, nota come DeFi, rappresenta un cambiamento di paradigma nel settore finanziario, andando oltre il semplice ambito della creazione di criptovalute. Le piattaforme DeFi utilizzano la tecnologia blockchain, prevalentemente Ethereum, per offrire una gamma di servizi finanziari senza la necessità di intermediari tradizionali.

Al centro di questa rivoluzione decentralizzata c'è l'uso della blockchain di Ethereum, che lo distingue da piattaforme come Bitcoin. Ethereum è più favorevole alla creazione di una miriade di applicazioni decentralizzate, grazie in gran parte alle sue solide capacità di contratto intelligente. Questi contratti intelligenti, applicazioni che eseguono autonomamente transazioni quando vengono soddisfatte condizioni specifiche, costituiscono la spina dorsale della DeFi. I contratti intelligenti di Ethereum consentono di automatizzare un'ampia gamma di azioni finanziarie, dai semplici trasferimenti peer-to-peer alle complesse transazioni condizionali. I linguaggi di programmazione di Ethereum, in particolare Solidity , sono stati adattati per creare questi contratti.

Un principio fondamentale della DeFi è la trasparenza e la responsabilizzazione dei singoli utenti. Invece di fare affidamento su banche o entità finanziarie per elaborare o convalidare le transazioni, i sistemi DeFi sfruttano i contratti intelligenti. Le condizioni contrattuali sono accessibili a tutti, garantendo la trasparenza e l’affidabilità del sistema. Inoltre, la crittografia crittografica garantisce che i singoli utenti abbiano la custodia dei propri beni, sottolineando l’empowerment e la sicurezza personale.

L'ecosistema DeFi su Ethereum è vasto, con diverse applicazioni:

  • Scambi decentralizzati (DEX) : i DEX consentono agli utenti di scambiare direttamente criptovalute, senza che un'entità centrale detenga i loro fondi.
  • Stablecoin : criptovalute ancorate ad asset tradizionali come USD o EUR, che offrono stabilità dei prezzi.
  • Piattaforme di prestito : utilizzano contratti intelligenti per offrire prestiti, eliminando la necessità delle banche come intermediari.
  • Wrapped Bitcoin (WBTC) : consente l'uso di Bitcoin sul sistema DeFi di Ethereum, facilitando funzionalità come guadagnare interessi sui Bitcoin prestati.
  • Mercati di previsione : consentono agli utenti di scommettere su risultati futuri, come i risultati elettorali, senza intermediari.

Inoltre, concetti innovativi come lo yield farming, il liquidity mining, la componibilità e l’idea dei “money lego” stanno plasmando il panorama della DeFi. Questi concetti consentono strategie finanziarie più complesse e l’interazione tra diverse piattaforme DeFi, sottolineando la flessibilità e il potenziale dell’ecosistema DeFi.

In sostanza, la DeFi si sta evolvendo rapidamente, ancorata alla flessibilità di Ethereum e ai potenziali miglioramenti con i suoi prossimi aggiornamenti, come Ethereum 2.0. Il movimento cerca non solo di sfidare i sistemi finanziari tradizionali, ma di offrire un’alternativa più trasparente, efficiente e inclusiva.

Perché la DeFi è importante?

La finanza decentralizzata, o DeFi, amplifica il concetto fondamentale di Bitcoin, che enfatizza la valuta digitale. Costruisce una controparte digitale completa ai distretti finanziari tradizionali come Wall Street. Tuttavia, evita le enormi spese generali associate a tali sistemi tradizionali, eliminando la necessità di infrastrutture costose, piattaforme di trading fisiche e compensi bancari stravaganti. Il risultato è una piattaforma finanziaria più democratizzata che promette servizi aperti, efficienti e trasparenti a chiunque possieda una connessione Internet.

Quindi, cosa distingue la DeFi?

  • Accessibilità : con la DeFi non c'è burocrazia. Invece di affrontare noiosi processi di richiesta, puoi tuffarti direttamente nell'azione semplicemente configurando un portafoglio digitale.
  • Anonimato : non c'è alcun obbligo di condividere dettagli personali come il tuo nome o la tua email. Effettua transazioni senza rivelare la tua identità, garantendo la privacy.
  • Mobilità : le tue risorse sono sotto il tuo controllo. Trasferiscili dove vuoi, evitando ritardi burocratici, costi elevati o necessità di autorizzazioni.
  • Efficienza : con la DeFi, la velocità è fondamentale. Che si tratti di tassi di interesse, premi o aggiornamenti, il sistema è agile e spesso si aggiorna ogni pochi secondi. Questo dinamismo spesso si traduce in rendimenti superiori a quelli visti nelle vie finanziarie tradizionali.
  • Trasparenza : a differenza dell’opacità spesso legata alle società private, la DeFi opera secondo un principio di chiara visibilità. Ogni transazione è disponibile per essere esaminata, favorendo un ambiente di fiducia e responsabilità.

Inoltre, la DeFi, essendo un campo nascente, si evolve continuamente, guidata dalla tecnologia e dalle richieste degli utenti. La sua capacità di integrarsi con altre soluzioni blockchain, unita a continue innovazioni, non fa che aumentare il suo potenziale di rimodellare il panorama finanziario globale.

middle

Cosa fanno i protocolli DeFi?

Con la proliferazione dei progetti DeFi, è fondamentale comprendere le diverse sfide che affrontano. Comprendendo le varie categorie che comprendono queste iniziative, puoi prendere decisioni informate diversificando il tuo portafoglio di criptovalute.

Piattaforme di prestito e prestito

Le piattaforme DeFi mirate ai prestiti semplificano il processo di prestito sfruttando il software, eliminando così gli intermediari. Queste piattaforme di prestito digitale operano sulla base di algoritmi anziché di documenti tradizionali. Possono adeguare automaticamente i margini e i tassi di interesse in tempo reale. Se il saldo di un utente scende al di sotto di un determinato rapporto di garanzia, il sistema può attivare una liquidazione automatica.

Sebbene il funzionamento di ciascuna piattaforma possa variare, le loro funzioni principali rimangono coerenti. In genere, ci sono istituti di credito che contribuiscono con token alla piattaforma, migliorandone così la liquidità. Allo stesso tempo, i mutuatari offrono garanzie in criptovaluta, consentendo loro di accedere ai prestiti come una frazione del valore della loro garanzia.

Il finale? È duplice: semplificare il processo di prestito e premiare i detentori di criptovaluta con potenziali rendimenti sui loro asset.

Protocolli di prestito notevoli: Aave, Compound, yEarn .

Piattaforme di scambio decentralizzate (DEX)

Gli scambi decentralizzati offrono agli utenti la possibilità di scambiare risorse crittografiche senza intermediari, favorendo un'autentica esperienza di scambio di criptovalute peer-to-peer. A differenza degli scambi tradizionali, i DEX non si basano sui registri degli ordini. Possono offrire conversioni istantanee basate su determinanti tariffari integrati.

Un aspetto interessante dei DEX è la loro capacità di supportare coppie di trading anche con un volume di asset sottostanti limitato, rendendoli indispensabili per le operazioni di nicchia. Inoltre, la natura decentralizzata dei DEX garantisce che i fondi degli utenti rimangano nei singoli portafogli, rafforzando la privacy delle transazioni.

DEX importanti: Uniswap, 0x, Kyber Network.

Piattaforme derivate

I mercati dei derivati funzionano come arene in cui vengono scambiati contratti, ancorati al valore futuro previsto delle attività. Questi asset comprendono una vasta gamma, dalle criptovalute e le azioni del mondo reale ai risultati di eventi futuri.

Ad esempio, Synthetix offre una piattaforma in cui gli utenti possono scambiare token su Ethereum, che rappresentano entità del mondo reale come azioni o oro. Piattaforme come Augur e Gnosis , tuttavia, ruotano attorno ai risultati degli eventi. Augur consente agli utenti di formulare e scambiare "condivisioni" legate a risultati di eventi specifici, come i risultati elettorali. Allo stesso tempo, piattaforme come dYdX si rivolgono ai trader facilitando il trading con leva finanziaria in diversi mercati.

Comprendendo le sfumature di queste categorie DeFi, gli investitori possono diversificare strategicamente i propri portafogli, sfruttando la promessa della finanza decentralizzata.

Stablecoin

Le stablecoin rappresentano un segmento unico nel panorama DeFi. Data la natura volatile di molte criptovalute, queste monete offrono un valore più prevedibile legandosi ad asset non crittografici, come il dollaro statunitense. Questo meccanismo di ancoraggio cerca di garantire la coerenza dei prezzi, rispettando il loro soprannome di monete “stabili”.

Alcune delle stablecoin più importanti sul mercato sono:

  • Tether (USDT)
  • Moneta USD (USDC)
  • Binance USD (USD)
  • Dai (DAI)

Navigare nel panorama Layer-1 nella DeFi

Il livello 1 è essenzialmente la blockchain fondamentale su cui sono ancorate le applicazioni e i protocolli DeFi. Sebbene Ethereum sia stato un precursore in questo spazio, stanno emergendo altri contendenti come Polkadot (DOT) , Tezos (XTZ), Solana (SOL), BNB e Cosmos (ATOM). Man mano che l'ecosistema DeFi si evolve, c'è l'aspettativa che queste blockchain interagiscano.

Diversificare il panorama DeFi su più blockchain offre vantaggi distinti. Innanzitutto, la concorrenza tra blockchain può stimolare miglioramenti nella velocità delle transazioni e riduzioni dei costi. Questo dinamismo competitivo può essere il catalizzatore di funzionalità blockchain superiori. Inoltre, disperdendo lo sviluppo e il traffico degli utenti su più piattaforme Layer-1, evitiamo di sovraccaricare una singola blockchain, facilitando operazioni e innovazione più fluide.

Rischi e considerazioni della DeFi

La finanza decentralizzata, o DeFi, sebbene rivoluzionaria nel suo approccio, è ancora un settore nascente che comporta numerosi rischi intrinseci. Ecco alcune sfide e considerazioni importanti di cui è necessario essere consapevoli:

  • Mancanza di garanzie normative : la DeFi opera in gran parte al di fuori dei quadri normativi tradizionali. Ciò significa che agli utenti mancano le reti di sicurezza presenti nei sistemi finanziari convenzionali. Ad esempio, la FDIC offre protezione ai depositanti bancari in caso di fallimenti bancari. Questo non è disponibile nello spazio DeFi e non esiste un sistema di riserva obbligatoria per la garanzia della liquidità.
  • Preoccupazioni per la sicurezza : sebbene la tecnologia alla base della blockchain sia sicura, altri aspetti della DeFi, come i contratti intelligenti, potrebbero essere suscettibili agli attacchi informatici. È essenziale capire che l'intero panorama DeFi si basa sul software che, se non adeguatamente controllato, può essere sfruttato da entità dannose.
  • Elevati requisiti collaterali : a differenza della finanza tradizionale in cui il tuo punteggio di credito potrebbe determinare l’idoneità al prestito, la DeFi impone garanzie collaterali, spesso superiori al valore del prestito. Ciò può limitare l’accessibilità dei servizi DeFi a molti potenziali utenti.
  • Gestione delle chiavi private : nell’universo DeFi, la responsabilità spetta interamente all’utente. I portafogli di criptovaluta, i gateway per le piattaforme DeFi, sono protetti da codici univoci noti come chiavi private. Se perdi questo, perderai l'accesso alle tue risorse, senza possibilità di recupero.
  • Incertezza normativa : la rapida espansione della DeFi ha attirato l’attenzione delle autorità di regolamentazione a livello globale. Sebbene una certa regolamentazione sia prevista e addirittura accolta con favore per garantire la maturità del settore e la sicurezza degli utenti, un’eccessiva regolamentazione potrebbe soffocare l’innovazione.
  • Congestione della rete : man mano che la popolarità della DeFi cresce, ci sono preoccupazioni sulla scalabilità delle blockchain esistenti per gestire in modo efficiente elevati volumi di transazioni. Ciò potrebbe portare a tempi di transazione lenti e commissioni più elevate.

In conclusione, sebbene la DeFi presenti una prospettiva trasformativa sulla finanza, i potenziali utenti devono procedere con cautela, rimanere informati ed essere pronti ad affrontare le sue sfide. Come dice il proverbio “da un grande potere derivano grandi responsabilità”.

Il futuro della DeFi

La finanza decentralizzata (DeFi) sta rapidamente rimodellando i contorni del mondo finanziario. Eliminando gli intermediari, la DeFi promette una rivoluzione, annunciando un’era in cui le risorse possono essere distribuite in modi innovativi che una volta sembravano il regno della fantasia. Come sottolineano esperti come Dan Simerman della IOTA Foundation, l’orizzonte è vasto e offre opportunità per gli investitori indipendenti, offrendo loro una libertà senza precedenti. Al di là delle semplici transazioni monetarie, la DeFi è pronta a rivoluzionare il settore dei big data, introducendo nuovi metodi per monetizzare le informazioni.

Tuttavia, con l’emergere di questo nuovo sistema finanziario, le sfide abbondano. Il suo panorama attuale è costellato di insidie come truffe, hack e problemi infrastrutturali. Allo stato attuale, la DeFi opera in un ambiente in gran parte non regolamentato. Le leggi e i regolamenti tradizionali si basano su giurisdizioni finanziarie ben definite, ciascuna governata dal proprio insieme di regole. Al contrario, la natura intrinsecamente senza confini della DeFi solleva questioni normative cruciali. Quando la cattiva condotta finanziaria trascende i confini, abbracciando vari protocolli e app, quale autorità si assume la responsabilità delle indagini? Come funzionerebbe l’applicazione della normativa in un paradigma così decentralizzato?

Inoltre, le sfide pratiche non possono essere sottovalutate. Problemi come la stabilità del sistema, l’impronta di carbonio delle operazioni, gli aggiornamenti di routine, le richieste di manutenzione e il rischio di guasti hardware complicano ulteriormente l’ecosistema DeFi.

Eppure, nonostante queste preoccupazioni, la promessa della DeFi rimane intatta. Come giustamente sottolinea Simerman , il potenziale è innegabile. Il compito che ci attende è duplice: non solo abbiamo bisogno di sforzi incessanti per migliorare e proteggere il sistema, ma è anche imperativo sensibilizzare l’opinione pubblica. Affinché la DeFi possa davvero prosperare, è necessario lo sforzo collettivo degli esperti e della comunità in generale per garantire che le sue capacità non siano solo riconosciute ma pienamente realizzate nelle operazioni finanziarie quotidiane.

bottom

Ti ricordiamo che Plisio ti offre anche:

Crea fatture crittografiche in 2 clic and Accetta donazioni in criptovalute

12 integrazioni

6 librerie per i linguaggi di programmazione più diffusi

19 criptovalute e 12 blockchain

Qualsiasi domanda?

Un protocollo DeFi è un insieme di contratti intelligenti su una blockchain che automatizza e decentralizza le transazioni finanziarie, eliminando la necessità di intermediari. Questi protocolli offrono servizi come prestiti, prestiti, scambi e agricoltura di rendimento in un ambiente senza fiducia. Gli esempi includono Uniswap, Compound e Aave.

Il liquidity mining DeFi, noto anche come yield farming, prevede la fornitura di liquidità a un protocollo DeFi in cambio di premi, in genere sotto forma di token. Gli utenti depositano asset su una piattaforma e, in cambio, guadagnano interessi o token aggiuntivi, aumentando il loro rendimento complessivo. Procedi sempre con cautela e ricerca qualsiasi piattaforma prima di partecipare.

Solana è una piattaforma blockchain ad alte prestazioni che supporta varie applicazioni e progetti DeFi. La sua scalabilità e l’elevata velocità delle transazioni hanno attratto molti sviluppatori DeFi. I principali progetti DeFi su Solana includono i mercati Serum, Raydium e Mango. Fai sempre delle ricerche prima di impegnarti con qualsiasi piattaforma DeFi.

Alcuni progetti nel settore delle criptovalute utilizzano impropriamente il termine "DeFi" per il marketing, senza essere veramente decentralizzati. Potrebbero mantenere il controllo o il processo decisionale centralizzato, fuorviando potenzialmente gli investitori sulla vera natura del progetto. Ricerca sempre prima di investire.

DeFi sta per "Finanza decentralizzata", riferendosi a piattaforme e applicazioni finanziarie basate su blockchain che operano senza intermediari tradizionali, offrendo servizi come prestiti, prestiti e scambi in modo decentralizzato.

Un portafoglio DeFi è uno strumento digitale che consente agli utenti di archiviare, gestire ed effettuare transazioni con criptovalute e token all'interno dell'ecosistema finanziario decentralizzato. A differenza dei portafogli tradizionali, i portafogli DeFi spesso supportano l’interazione con vari protocolli e dApp DeFi.

Per investire in DeFi, crea un portafoglio crittografico, acquista Ethereum o altre criptovalute rilevanti e utilizza scambi o piattaforme decentralizzati per acquisire token DeFi o partecipare a prestiti/prestiti. Cerca sempre prima e fai attenzione ai rischi.

DeFi sta per "Finanza Decentralizzata", un sistema di prodotti finanziari basati sulla tecnologia blockchain senza intermediari tradizionali.

Ready to Get Started?

Create an account and start accepting payments – no contracts or KYC required. Or, contact us to design a custom package for your business.

Make first step

Always know what you pay

Integrated per-transaction pricing with no hidden fees

Start your integration

Set up Plisio swiftly in just 10 minutes.