Fantom (FTM): questa blockchain veloce è il prossimo Ethereum?

Fantom (FTM): questa blockchain veloce è il prossimo Ethereum?

La tecnologia Blockchain ha tradizionalmente affrontato sfide con transazioni lente e costose. Tuttavia, il panorama sta cambiando con l’emergere di piattaforme blockchain di nuova generazione che affrontano questi problemi. Tra questi spicca Fantom come giocatore degno di nota. Si è posizionata come un’alternativa credibile ai giganti affermati come Bitcoin ed Ethereum, che possono impiegare rispettivamente fino a un’ora e 10 minuti per l’elaborazione delle transazioni. In netto contrasto, l’avanzata infrastruttura blockchain di Fantom vanta la capacità di completare transazioni in meno di un secondo, e anche questo a costi significativamente inferiori. Questa velocità è raggiunta attraverso il suo esclusivo meccanismo di consenso , che migliora l’efficienza senza compromettere la sicurezza, rendendola un’opzione promettente nello spazio blockchain.

Cos'è Fantom?

Fantom emerge come una forza formidabile nel regno della blockchain, unendo i punti di forza delle piattaforme di contratto intelligente decentralizzate e open source con un'elevata scalabilità. Posizionato come un'alternativa efficiente a Ethereum, Fantom non è solo una questione di velocità; si tratta di rimodellare il modo in cui funzionano le risorse digitali e i contratti intelligenti. Il suo meccanismo di consenso proof-of-stake supera i metodi tradizionali, contrassegnandolo come un faro di innovazione nello spazio blockchain.

Originariamente, Ethereum ha aperto la strada al concetto di contratti intelligenti , rivoluzionando il modo in cui le transazioni potevano essere gestite oltre i semplici scambi di criptovaluta. Tuttavia, con l’evoluzione dello spazio blockchain, i problemi di congestione e gli elevati costi di transazione sono diventati prevalenti su Ethereum, innescando la necessità di alternative. Si distingue per la capacità di gestire transazioni complesse, fondamentali per la finanza decentralizzata ( DeFi ) e token non fungibili ( NFT ), ma con maggiore efficienza e costi inferiori.

Fondamentalmente, Fantom non è solo una singola blockchain; è un mosaico di reti interconnesse. La blockchain di Fantom Opera, compatibile con la Ethereum Virtual Machine, consente il funzionamento senza interruzioni e la creazione di contratti intelligenti, garantendo la compatibilità con l'ecosistema consolidato di Ethereum. Questa funzionalità è cruciale, poiché apre le porte ai contratti Ethereum esistenti per migrare o interagire con la rete di Fantom.

La convalida delle transazioni di Fantom è supportata da Lachesis, un sistema Proof of Stake senza leader. Impiega un meccanismo di consenso asincrono bizantino con tolleranza agli errori (ABFT), che supera ampiamente i tradizionali sistemi Proof of Work o Proof of Stake convenzionali. ABFT garantisce una rapida finalizzazione delle transazioni, riducendo il tempo da minuti a semplici secondi, un fattore critico nel frenetico mondo digitale di oggi.

Unica per Fantom è la sua struttura in cui ogni dApp opera sulla propria rete blockchain. Queste reti, con i loro token personalizzati, economie e regole di governance, beneficiano tutte dell’efficienza del meccanismo di consenso di Lachesis. Questa configurazione promuove una "rete di reti", migliorando l'interoperabilità tra le diverse reti blockchain di Fantom.

L'utility token di Fantom, FTM , gioca un ruolo fondamentale in questo ecosistema. Non è solo una valuta, ma una chiave per partecipare alla governance della rete, garantire la convalida delle transazioni e pagare le commissioni di rete. La disponibilità di FTM sui principali scambi migliora la sua accessibilità e integrazione nel più ampio mercato delle criptovalute.

La piattaforma Fantom va oltre le semplici transazioni con il suo sistema finanziario decentralizzato, che comprende fMint , fSwap e fLend . Questi strumenti offrono agli utenti la possibilità di coniare stablecoin, scambiare token sintetici e partecipare a prestiti, arricchendo ulteriormente l'ecosistema finanziario di Fantom.

Fantom non è solo un'alternativa a Ethereum; è una soluzione completa e scalabile, pronta a supportare l'infrastruttura digitale delle città intelligenti e a plasmare il futuro delle transazioni digitali decentralizzate. Il suo approccio innovativo nella gestione dei contratti intelligenti e delle risorse digitali la rende un attore chiave nel panorama blockchain.

Come funziona Fantom (FTM)?

Fantom si distingue nel panorama delle criptovalute come piattaforma di contratto intelligente decentralizzata, senza autorizzazione e open source. È progettato per affrontare il famigerato " trilemma " crittografico di bilanciamento di scalabilità, sicurezza e decentralizzazione. L'architettura unica e il meccanismo di consenso di Fantom lo posizionano come una formidabile alternativa nello spazio DeFi.

Al centro delle operazioni di Fantom c'è la mainnet Opera, compatibile con l'Ethereum Virtual Machine (EVM), che consente l'importazione e l'integrazione senza soluzione di continuità di dApp tra piattaforme. La piattaforma utilizza un algoritmo di grafico aciclico diretto ( DAG ), che consente ai nodi di confermare in modo indipendente le transazioni, che vengono poi compilate in blocchi finalizzati sulla rete più ampia. Il meccanismo di consenso Lachesis di Fantom, un protocollo proof-of-stake dotato di un sistema asincrono Byzantine Fault Tolerant (aBFT), elimina la necessità di un leader centrale, consentendo transazioni più veloci e scalabili. Questo approccio consente di finalizzare le transazioni in pochi secondi, in netto contrasto con i più lenti sistemi di prova del lavoro.

L'architettura di Fantom è costruita su tre livelli chiave: il livello centrale, che gestisce il consenso tra i nodi; il Middleware Layer per l'esecuzione di funzioni come premi e pagamenti; e il livello dell'applicazione, che ospita le API per le dApp. Questa struttura multistrato contribuisce alla flessibilità di Fantom, consentendo agli sviluppatori di aggiornare le dApp basate su Ethereum per migliorare prestazioni e ridurre i costi. Ogni dApp su Fantom opera sulla propria blockchain, garantendo che la congestione della rete non influisca sulle prestazioni complessive. Queste blockchain indipendenti ma interconnesse formano una robusta “rete di reti”.

I componenti di Fantom, progettati come unità modulari, offrono agli sviluppatori di dApp la versatilità per collegarli insieme per creare applicazioni sofisticate. Questa natura modulare rende Fantom un registro completo per le dApp, fornendo una suite di utilità e strumenti che semplificano l'implementazione delle dApp. La piattaforma affronta il trilemma blockchain offrendo un equilibrio tra velocità delle transazioni, sicurezza e decentralizzazione. Il suo protocollo di consenso ABFT garantisce sicurezza e decentralizzazione supportando al contempo una maggiore velocità delle transazioni e costi inferiori, con transazioni semplici finalizzate in circa un secondo a commissioni minime.

Il meccanismo di consenso di Lachesis è un'innovazione fondamentale nel design di Fantom. Presenta una finalità quasi istantanea delle transazioni, una struttura senza leader che migliora la sicurezza e un sistema aBFT che consente ai nodi di raggiungere il consenso anche in presenza di attori malintenzionati. Questo sistema migliora la tradizionale tolleranza agli errori bizantini (BFT) rimuovendo la limitazione che ostacola il consenso se una percentuale significativa di nodi agisce in modo dannoso. aBFT presuppone che i messaggi dei nodi onesti alla fine passeranno, consentendo alla rete di funzionare con meno nodi operativi.

Il design e la tecnologia innovativi di Fantom non solo risolvono i problemi critici affrontati dalle tradizionali piattaforme blockchain, ma aprono anche la strada ad applicazioni decentralizzate e risorse digitali più efficienti, sicure e scalabili. La sua compatibilità con Ethereum e l'approccio unico alla gestione della scalabilità e della sicurezza lo posizionano come un attore chiave nel mondo in evoluzione della blockchain e delle criptovalute.

Pro e contro dell'utilizzo di Fantom (FTM)

Fantom si distingue nel mondo delle criptovalute, presentando un mix di vantaggi e sfide che modellano la sua posizione nel mercato. Approfondiamo questi aspetti per una comprensione più chiara.

Vantaggi :

  • Funzionalità ad alte prestazioni : Fantom eccelle con la sua capacità di elaborare migliaia di transazioni al secondo, fornendo la definitività delle transazioni da 1 a 2 secondi. Inoltre, le commissioni di transazione su Fantom sono incredibilmente basse, spesso solo una frazione di centesimo, rendendolo un’opzione conveniente per gli utenti.
  • Accessibilità e opzioni di trading : a differenza di molte criptovalute più piccole, Fantom è prontamente disponibile sugli scambi popolari, migliorandone l'accessibilità. È anche negoziabile su scambi decentralizzati come Uniswap e Sushiswap, che offrono i vantaggi aggiuntivi di commissioni più basse e nessun requisito rigoroso di conoscenza del cliente ( KYC ).
  • Struttura di incentivi unica : allontanandosi dai tipici incentivi del pool di liquidità, Fantom si concentra sul premiare sviluppatori e costruttori, non solo gli utenti. Questo approccio mira a promuovere un ecosistema più sostenibile per la crescita e la liquidità della piattaforma a lungo termine.

Svantaggi :

  • Livello di ingresso elevato per il funzionamento del nodo : l'esecuzione di un nodo di validazione su Fantom richiede uno staking di almeno 3.125.000 FTM, il che si traduce in un investimento finanziario significativo. Questa elevata barriera all’ingresso ha implicazioni per la centralizzazione della piattaforma e potrebbe sollevare problemi di sicurezza a causa di un numero limitato di validatori.
  • Concorrenza emergente e dinamiche di mercato : Fantom deve affrontare una forte concorrenza da parte di altre piattaforme, in particolare con l'atteso aggiornamento di Ethereum 2.0. Questo aggiornamento promette velocità di transazione più elevate e commissioni più basse, mettendo potenzialmente a dura prova l’attuale posizione di mercato di Fantom.
  • Applicazioni IoT e Smart City limitate : sebbene Fantom abbia potenziali casi d'uso nell'Internet delle cose (IoT) e nelle città intelligenti, queste applicazioni sono ancora agli inizi. L'impatto e l'utilità effettivi della piattaforma in queste aree devono ancora essere pienamente realizzati e sviluppati.

In conclusione, le impressionanti capacità di transazione e gli incentivi unici di Fantom lo distinguono nello spazio crittografico. Tuttavia, sfide come il costo elevato di gestione di un nodo, la crescente concorrenza e i casi d’uso limitati nelle tecnologie emergenti come l’IoT presentano ostacoli che la piattaforma dovrà superare man mano che si evolve.

Gettone Fantom (FTM).

Il token Fantom, che funge da spina dorsale della sua piattaforma, svolge molteplici ruoli cruciali nel mantenere e migliorare la funzionalità della rete. Ecco una panoramica dei suoi usi principali:

Staking per la sicurezza della rete : Fantom opera su un modello proof-of-stake, in cui la convalida delle transazioni è condotta dai nodi. Questi nodi sono essenzialmente composti da token Fantom messi in staking dai singoli utenti. Mettendo in staking i propri token, i partecipanti contribuiscono alla sicurezza della rete e, in cambio, ricevono dei premi. Questo processo di staking non solo incentiva i detentori di token, ma garantisce anche un meccanismo più efficiente dal punto di vista energetico rispetto ai sistemi di prova del lavoro.

Governance decentralizzata : abbracciando l'etica decentralizzata, Fantom garantisce ai suoi possessori di token di avere voce in capitolo nella direzione futura della piattaforma. Coloro che detengono e scommettono token Fantom acquisiscono la capacità di proporre e votare cambiamenti e aggiornamenti fondamentali, promuovendo un approccio al processo decisionale guidato dalla comunità.

Facilitazione delle commissioni di rete : la rete Fantom impone commissioni per varie operazioni, come l'esecuzione di transazioni, l'implementazione di contratti intelligenti e la creazione di nuovi canali di rete. Queste commissioni sono pagabili nella criptovaluta Fantom, garantendo un sistema economico continuo e integrato all'interno della piattaforma.

Sistema di pagamento efficiente : con le sue caratteristiche distintive di elaborazione rapida delle transazioni e commissioni minime, Fantom emerge come un mezzo efficiente per il trasferimento di fondi. Questa efficienza lo rende una scelta interessante per gli utenti che cercano un mezzo di pagamento veloce ed economico.

Utilità in DeFi e DApp : al di là di questi ruoli, il token di Fantom è sempre più parte integrante nei fiorenti campi della finanza decentralizzata (DeFi) e delle applicazioni decentralizzate (DApp). La sua utilità in questi settori evidenzia il suo potenziale come pietra angolare in un sistema finanziario più decentralizzato e aperto.

Il token Fantom è più di una semplice criptovaluta; è un attore chiave nella governance, nella sicurezza, nel modello economico e nell'efficienza operativa della rete Fantom. Man mano che la piattaforma continua a crescere ed evolversi, il ruolo del token potrebbe espandersi, consolidando ulteriormente la sua importanza nel più ampio ecosistema blockchain.

Ti ricordiamo che Plisio ti offre anche:

Crea fatture crittografiche in 2 clic and Accetta donazioni in criptovalute

12 integrazioni

6 librerie per i linguaggi di programmazione più diffusi

19 criptovalute e 12 blockchain