Interruzione NFT: come i token non fungibili stanno rimodellando le industrie.

Interruzione NFT: come i token non fungibili stanno rimodellando le industrie.

Gli NFT, sebbene radicati nella tecnologia blockchain che esiste da anni, sono diventati davvero importanti a partire dal 2020. La loro fulminea ascesa è stata particolarmente notevole nel regno dell'arte digitale, trasformando il modo in cui gli artisti monetizzano il loro lavoro. Questa ripresa dell’adozione degli NFT è stata accolta con un mix di entusiasmo e scetticismo. Mentre molti lodano le possibilità innovative che offrono per la proprietà digitale e le royalties, persistono preoccupazioni sulla loro natura speculativa, sulla volatilità del mercato e sul potenziale di attività fraudolente. In questo articolo, approfondiremo il multiforme mondo degli NFT, offrendo approfondimenti sui loro vantaggi, sfide e ciò di cui ogni appassionato dovrebbe essere consapevole.

Cos'è un NFT?

I token non fungibili, o NFT, sono risorse digitali uniche archiviate in modo sicuro su una blockchain, che fanno scalpore in vari settori che vanno dall'arte al settore immobiliare virtuale e persino ai post sui social media. A differenza delle valute tradizionali e della maggior parte delle criptovalute, che sono fungibili e possono essere scambiate uno a uno, gli NFT si distinguono per la loro particolarità. Ciò significa che ogni token porta con sé una propria identità, consolidata da una specifica firma digitale, che lo rende insostituibile.

Fondamentalmente, gli NFT rappresentano elementi sia materiali che immateriali. L'acquirente di un NFT acquisisce il diritto di possedere la copia digitale "originale", in modo simile a possedere un'opera d'arte originale o una registrazione musicale originale. Tuttavia, è essenziale comprendere che ciò non conferisce diritti esclusivi sul contenuto. La si può paragonare alla Gioconda: sebbene esista un originale unico, esistono innumerevoli repliche.

Questa esclusività e provenienza degli NFT derivano dai loro metadati intrinseci, che forniscono a ciascun token un'identità unica. Ad esempio, anche se replichi la stessa opera d’arte digitale mille volte e crei per essa un numero uguale di NFT, ogni token renderà ogni pezzo distinto. I collezionisti possono quindi affermare di possedere una particolare edizione, proprio come avere una carta collezionabile serializzata. Per amplificare questa nozione di rarità, i creatori spesso introducono variazioni all'interno di queste collezioni digitali, migliorando l'appetibilità e il valore di alcuni token rispetto ad altri.

Inoltre, sebbene il termine “non fungibile” possa sembrare complicato, significa essenzialmente che ogni NFT ha il suo valore unico e non può essere scambiato su base uguale. Questa differenziazione del valore intrinseco è simile al commercio di rari oggetti fisici da collezione; ogni articolo ha il suo valore di mercato distinto in base alla sua rarità e domanda.

Ci sono anche attributi significativi che aumentano il fascino degli NFT:

Indistruttibilità : tutti i dati NFT si trovano sulla blockchain tramite contratti intelligenti, garantendo che ogni token sia immune alla distruzione, rimozione o replica. Ciò conferisce ai proprietari diritti di possesso reali, in netto contrasto con gli acquisti digitali come musica o eBook, dove gli utenti spesso acquisiscono solo una licenza.

Verificabilità : l'archiviazione su blockchain significa che la proprietà storica può essere fatta risalire all'origine, fornendo una discendenza trasparente per gli articoli ed eliminando la necessità di autenticazione di terze parti.

In sostanza, gli NFT stanno rimodellando il modo in cui percepiamo la proprietà digitale, fornendo una miscela di autenticità, rarità e sicurezza nel panorama digitale in rapida evoluzione.

Come funzionano gli NFT?

Gli NFT, o token non fungibili, sono emersi come una risorsa crittografica rivoluzionaria che prospera sulla blockchain, un registro pubblico decentralizzato noto per la sua trasparenza e la registrazione immutabile delle transazioni. Fondamentalmente, gli NFT sono risorse digitali distintive, ciascuna codificata con un'identificazione univoca che le distingue da ogni altro token. Questa individualità senza precedenti incorporata nel loro stesso DNA è ciò che li rende "non fungibili", segnalando che ogni token è insostituibile e unico nel suo genere.

Confrontando questo con asset più convenzionali, come criptovalute o valute fiat come Bitcoin o dollari, troviamo una differenza fondamentale. Questi asset tradizionali sono fungibili, nel senso che sono intercambiabili: un Bitcoin o un dollaro ha lo stesso valore della sua controparte. Gli NFT, d'altra parte, sono come possedere un'opera d'arte unica; non ce ne sono due identici.

Questo fiorente spazio digitale deve molto a piattaforme come Ethereum, che inizialmente hanno gettato le basi per gli NFT con standard token come ERC-721. Mentre Ethereum rimane dominante nel regno NFT, altre blockchain come Solana, Cardano e Neo si sono gettate nella mischia, offrendo i propri progetti NFT unici. Nonostante la sua fama, l'architettura di Bitcoin non supporta direttamente la creazione o lo scambio di NFT.

Comprendere il ciclo di vita di un NFT richiede una comprensione del processo di "conio". I creatori di contenuti danno vita agli NFT attraverso il conio, che essenzialmente significa registrare una rappresentazione digitale della loro creazione su una rete blockchain. Una volta coniati, questi token diventano asset commerciabili. Nonostante la facilità con cui i contenuti digitali possono essere duplicati, la proprietà sottostante di un NFT rimane solida, protetta da meccanismi crittografici. Anche se si dovesse replicare il file digitale rappresentato da un token, la blockchain garantisce che la proprietà originale rimanga inalterata, a meno che non venga trasferita volontariamente.

Gli NFT non si limitano al solo regno digitale. La loro adattabilità si estende a beni tangibili del mondo reale come opere d'arte o immobili. Trasformando queste risorse in forme tokenizzate, gli NFT creano un modo semplificato di fare trading, migliorando l'efficienza e riducendo potenziali rischi di frode.

In conclusione, mentre ci avventuriamo sempre più nell’era digitale, gli NFT continuano a ridefinire i contorni della proprietà, dell’autenticità e del commercio nel mondo dei beni sia materiali che immateriali.

A cosa servono gli NFT?

I token non fungibili (NFT) hanno rimodellato il panorama digitale, introducendo un nuovo modo di possedere, scambiare e mostrare risorse, sia digitali che fisiche. Dalle sue radici nel settore dei giochi e degli oggetti da collezione, dove i giocatori sono diventati gli inconfutabili proprietari delle risorse di gioco, fino alle applicazioni più diffuse oggi, il regno degli NFT è esploso in potenziale e valore.

A metà del 2017, il mercato NFT aveva già registrato un enorme fatturato di 25 miliardi di dollari, di cui 21 miliardi provenienti solo dalle vendite secondarie. Sia i giocatori che i collezionisti hanno sfruttato gli NFT per rivendicare la proprietà di oggetti di gioco unici, come avatar, costumi e valute virtuali. Al di là del mondo dei giochi, gli stessi mondi virtuali hanno visto gli appassionati investire in qualsiasi cosa, dagli immobili digitalizzati agli abiti per avatar. Tali vasti potenziali hanno anche dato vita a opportunità per artisti e creatori. I musicisti, ad esempio, ora vendono pezzi del loro lavoro come risorse digitali tokenizzate, con artisti come William Shatner che generano un reddito passivo attraverso la vendita e la rivendita di oggetti da collezione digitali.

Tuttavia, la magia degli NFT non si limita esclusivamente al regno digitale. Hanno colmato il divario tra il tangibile e l'intangibile. Le risorse fisiche, inclusi immobili, articoli di lusso e opere d'arte tradizionali, possono ora essere tokenizzate utilizzando gli NFT. Questa fusione di risorse fisiche e digitali semplifica la verifica della proprietà, riduce potenzialmente le frodi e rende il commercio più efficiente.

Inoltre, gli NFT sono diventati un faro nel mondo dell’arte e della musica. Mentre le opere d'arte fisiche possono essere tokenizzate e scambiate come NFT, l'arte digitale, come video e immagini, ha guadagnato una notevole popolarità. Molti proprietari di NFT mostrano con orgoglio le loro acquisizioni come immagini del profilo sui social media o le usano come sfondi durante le videochiamate. Al di là dell’arte, gli oggetti da collezione tradizionali come le carte collezionabili sportive sono stati ringiovaniti attraverso gli NFT. I principali campionati sportivi stanno ora immortalando momenti leggendari come risorse digitali disponibili per i fan di tutto il mondo.

Una delle prospettive più intriganti degli NFT è il loro potenziale ruolo negli spazi virtuali, spesso definiti “metaverso”. Man mano che le persone si immergono sempre più in queste realtà digitali artigianali, gli NFT esclusivi potrebbero diventare status simboli, sottolineando l’impronta digitale unica del loro proprietario.

In sintesi, gli NFT, con la loro combinazione unica di sicurezza, verificabilità e interoperabilità, hanno dato vita a un rinascimento digitale, cambiando il modo in cui vediamo, possediamo e scambiamo risorse nell’era moderna. Che si tratti della musica che ascoltiamo, dei giochi a cui giochiamo o dei mondi virtuali in cui abitiamo, gli NFT sono destinati a ridefinire i confini della proprietà e della creatività.

Perché gli NFT hanno valore?

I token non fungibili (NFT) traggono il loro valore da una combinazione di fattori, primo fra tutti la domanda e l'offerta. La loro intrinseca rarità, unita alla crescente domanda da parte di un mix eclettico di giocatori, appassionati e investitori astuti, spesso vede i loro prezzi salire alle stelle.

Questa miscela unica di scarsità e desiderabilità fa sì che gli NFT non servano solo come oggetti da collezione, ma possano anche essere investimenti redditizi. Ad esempio, nel regno virtuale di Decentraland, un giocatore strategico ha astutamente acquisito 64 lotti individuali, unendoli in un'unica vasta proprietà. Questa sapiente fusione, battezzata come "I segreti del giardino del tè di Satoshi", ha raccolto l'enorme somma di $ 80.000, attribuita alla sua posizione privilegiata e all'accessibilità.

Avventurandosi nel frenetico mondo delle corse digitali, un investitore ad alto rischio ha sborsato l'impressionante cifra di $ 222.000 per un frammento del circuito digitale di Monaco nell'universo F1 Delta Time. Più che un semplice segmento di pista, questo NFT funge da flusso di entrate: dà diritto al suo titolare a un taglio del 5% su tutte le transazioni relative alla gara su quel tratto, comprendendo sia le quote di iscrizione alla gara che le attività correlate.

In sostanza, il fascino degli NFT va oltre la semplice proprietà. Il loro potenziale come fonte di reddito passivo e il prestigio associato a beni digitali unici li rendono sempre più attraenti nell’economia digitale in evoluzione.

Esempi NFT nella vita reale

Il panorama NFT si è evoluto per quasi un decennio, mettendo in mostra una miriade di progetti accattivanti che hanno raccolto un’attenzione significativa. Ecco alcune importanti iniziative NFT:

  • Quantum : riportandoci al 2014, Quantum è emerso come l'NFT pionieristico. Concepito da Kevin McCoy e Anil Dash, incarna un frammento di video realizzato dalla moglie di McCoy.
  • CryptoKitties - Il 2017 ha visto l'avvento di CryptoKitties, un'impresa NFT rivoluzionaria. Questa piattaforma, ospitata sulla blockchain di Ethereum, ha consentito agli appassionati di collezionare e scambiare felini digitali distintivi.
  • GucciGhost - Il marchio di fascia alta Gucci ha intrapreso un viaggio innovativo con l'artista Trevor Andrew. Questa alleanza ha dato vita a NFT unici ispirati alle risorse intellettuali di Gucci.
  • Everydays : The First 5000 Days - Un NFT che rappresenta un mosaico di 5.000 immagini giornaliere sequenziali, tutte catturate da Mike Winkelmann, noto anche come Beeple.
  • Nyan Cat - Chris Torres ha dato vita al famoso meme del gatto del 2011 attraverso un'animazione NFT. Questa opera d'arte digitale è stata battuta all'asta per l'incredibile cifra di $ 600.000.
  • RTFKT - Avventurandosi nel regno della moda digitale, RTFKT ha presentato esclusive sneaker virtuali e oggetti da collezione. Hanno collaborato con marchi rinomati come Byredo e Rimowa e artisti influenti come Steve Aoki.
  • Decentraland - Un affascinante universo 3D costruito sulla blockchain di Ethereum, Decentraland è un hub in cui gli utenti possono manifestare avatar, erigere edifici e socializzare con i colleghi.
  • Bored Ape Yacht Club (BAYC) - Questa collezione presenta primati digitali distinti. Queste scimmie curate a livello di programmazione variano in rarità, rendendo alcune più ricercate di altre.
  • NBA Top Shot - Una collaborazione tra NBA e Dapper Labs (il cervello di CryptoKitties) nel 2020, questo mercato consente ai fan di acquistare e scambiare avvincenti momenti di basket.
  • Grimes' WarNymph - Grimes, un artista e cantante poliedrico, si è avventurato nel regno degli NFT con WarNymph. Questa collezione le ha assicurato la bella cifra di 6 milioni di dollari.
  • CryptoPunks - Questi personaggi in pixel art, un set di 10.000 immagini realizzate in modo unico, sono il frutto dell'ingegno dei guru del software di Larva Labs.

La traiettoria degli NFT è stata segnata da questi progetti illustri, che mostrano il vasto potenziale e le diverse applicazioni di questo dominio digitale.

Perché gli NFT sono così costosi?

I prezzi sconcertanti associati a determinati NFT di immagini digitali potrebbero sembrare sconcertanti, soprattutto se paragonati a opere d'arte rinomate come quelle di Leonardo da Vinci. Ma cosa determina questi prezzi astronomici per i token non fungibili? Ecco un tuffo nei fattori principali:

  1. Disponibilità limitata : intrinsecamente, gli NFT sono distintivi, ciascuno con la propria identità. Questa esclusività implica che esiste una versione singola di ciascuno e la rarità ne amplifica naturalmente il valore in termini di domanda. Consideriamo, ad esempio, l’iniziativa CryptoPunks. Con appena 10.000 entità distintive disponibili, il valore della collezione è salito a ben 2 miliardi di dollari.
  2. Autenticità verificabile : essendo ancorati a una blockchain, gli NFT offrono il vantaggio di una verifica dell'autenticità semplice. I metadati di ciascun NFT ne sottolineano la particolarità, rendendone impossibile la replica. La contraffazione di un NFT è praticamente irrealizzabile, il che rafforza la loro valutazione complessiva. In prospettiva, la transazione NFT più costosa fino ad oggi, “The Merge” di Pak, ha fruttato la strabiliante cifra di 91,8 milioni di dollari.
  3. Prestigio e consensi - C'è un certo fascino nel prestigio di detenere un singolare NFT. Data la natura trasparente delle transazioni blockchain, il prezzo e i dettagli del portafoglio digitale del proprietario sono visibili a tutti. Per alcuni, questa trasparenza si traduce in un elevato senso di realizzazione e nell’emozione di essere sotto i riflettori per possedere una risorsa digitale unica nel suo genere.

Questi fattori convergono, giocando un ruolo fondamentale nelle elevate valutazioni osservate nel mercato NFT.

Cos'è un mercato NFT?

Il mondo degli NFT è in continua evoluzione, ma la maggior parte dei mercati per questi token generalmente rientra in una delle tre categorie principali:

  • Mercati universali : si tratta di piattaforme aperte in cui chiunque può coniare, acquistare o vendere NFT. Il "minting" è l'atto di registrare in modo univoco un token sulla blockchain, rendendolo disponibile per l'acquisto. Sebbene molte di queste piattaforme forniscano servizi di conio, i creatori hanno la libertà di coniare i propri token in modo indipendente.
  • Mercati selettivi : l'accesso a queste piattaforme è più esclusivo. Gli artisti in genere devono richiedere l'inclusione e il mercato gestisce il processo di conio. Le vendite e gli scambi su queste piattaforme sono più regolamentati.
  • Mercati con marchio : queste piattaforme vendono NFT protetti da copyright o marchi della società che gestisce il mercato.

Per rimanere aggiornati sulle ultime versioni di NFT, molti trader creano account su vari mercati e seguono anche gli annunci su piattaforme social come Discord e Twitter. Esistono anche piattaforme specializzate per le informazioni NFT, come Rarity Sniper e Rarity Tools. Quando si parla di lanci specifici di NFT, gli investitori di solito intervengono rapidamente.

La maggior parte delle piattaforme NFT offrono guide per assistere gli utenti nella navigazione dei propri sistemi. Dopo la registrazione è consigliabile collegare il proprio portafoglio digitale al marketplace. Alcune piattaforme forniscono anche una configurazione di portafoglio integrata o dispongono di un proprio portafoglio esclusivo, che a volte offre vantaggi come commissioni ridotte.

Esempi di mercati NFT:

  • OpenSea : piattaforma NFT leader, OpenSea offre una vasta gamma di categorie NFT tra cui arte, giochi, moda e altro ancora. Presenta anche risorse educative per i suoi utenti.
  • NBA Top Shot : un paradiso per gli appassionati di basket, questa piattaforma consente lo scambio di videoclip NFT di momenti iconici del basket. Vanta una solida community e integra funzionalità social come i concorsi.
  • Nifty Gateway : rivolto principalmente agli appassionati d'arte, Nifty Gateway mette in mostra collezioni di artisti rinomati attraverso vari mezzi. È pensato su misura per coloro che mirano a investire in arte con un potenziale valore a lungo termine.
  • Rarible : operando sulla rete Ethereum, Rarible offre uno spazio per la creazione, il commercio e l'acquisizione di opere d'arte NFT.

Truffe NFT

Le frodi legate agli NFT sono purtroppo diffuse. Ecco alcuni dei tipi principali a cui prestare attenzione:

  • Attacchi di phishing : fai attenzione ai link sospetti e agli annunci pop-up sui social media che promuovono le ultime offerte NFT.
  • Inganno dell'identità : prestare attenzione alle piattaforme di mercato di imitazione, ai profili social falsi e agli individui che si spacciano per celebrità, promuovendo raccolte NFT.
  • Repliche NFT : i truffatori possono tentare di vendere la creazione di qualcun altro, presentandola come opera autentica.
  • Schemi di inflazione dei prezzi : i truffatori potrebbero creare scalpore attorno a un particolare NFT, gonfiandone il valore, quindi venderlo all'improvviso, lasciando agli investitori elementi svalutati.
  • Offerte di conio ingannevoli : utilizzando tecniche di vendita ad alta pressione, i truffatori possono ingannare gli utenti in un processo di conio fittizio. Invece di ottenere un nuovo NFT, le vittime potrebbero inavvertitamente concedere l’accesso ai propri portafogli digitali.

Per proteggerti da potenziali frodi NFT:

  • Implementa protocolli standard di sicurezza informatica, incluse password robuste e attivazione dell'autenticazione a due fattori.
  • Sebbene mantenere la tua criptovaluta su piattaforme online possa essere conveniente, considera l'utilizzo di un portafoglio freddo per una maggiore sicurezza. Si riferisce a un dispositivo fisico che memorizza le chiavi e le risorse offline, lontano da potenziali violazioni online.
  • Se stai considerando un investimento considerevole negli NFT, esegui prima una transazione più piccola per verificare la legittimità del processo.
  • Ignora le comunicazioni non richieste, come messaggi diretti inaspettati o NFT casuali inviati al tuo portafoglio digitale. Potrebbero contenere contratti nascosti dannosi.
  • Prima di acquistare NFT, dedica tempo alla ricerca e all'istruzione. Sfoglia risorse online, recensioni e resoconti di prima mano per cogliere le complessità del regno NFT e i rischi associati.

Qual è il futuro degli NFT?

Il regno degli NFT è ancora nella sua fase nascente e, sebbene fare previsioni definitive sia impegnativo, possiamo fare speculazioni informate basate sulla traiettoria e sul significato che hanno acquisito finora. È probabile che gli NFT si insinueranno sempre più nel tessuto mainstream.

  • Orizzonti ampliati : oltre i confini dell’arte digitale, dei giochi da collezione e di altre risorse digitali, le aziende potrebbero sfruttare gli NFT in diversi settori. Immagina NFT che rappresentano beni tangibili come immobili fisici, modelli di auto unici o spazi esclusivi nel fiorente metaverso.
  • Sinergia con la tecnologia emergente : con l’avanzare della frontiera digitale, la confluenza degli NFT con la realtà aumentata (AR), la realtà virtuale (VR) e l’intelligenza artificiale (AI) potrebbe portare a esperienze interattive senza precedenti. Immagina un'opera d'arte NFT che si evolve nel tempo utilizzando strumenti AI o AR che ti consentono di visualizzare e interagire con i tuoi NFT nel mondo reale.
  • Evoluzione eco-compatibile : con le crescenti preoccupazioni sull’impatto ambientale delle attività basate su blockchain, è plausibile che ci sarà una spinta concertata verso pratiche NFT più ecologiche. Potremmo assistere all’ascesa di piattaforme e protocolli ecologici dedicati al conio e al trading NFT.
  • Quadri giuridici e normativi : man mano che gli NFT diventano più pervasivi, potremmo vedere l’intervento dei governi e degli organismi di regolamentazione. Ciò potrebbe comportare la creazione di solidi quadri per affrontare le questioni relative al diritto d’autore, la prevenzione delle frodi e garantire che le transazioni siano in linea con le normative finanziarie globali.
  • Educazione e sensibilizzazione sugli NFT : man mano che la tecnologia permea la cultura tradizionale, le istituzioni potrebbero offrire corsi o seminari sugli NFT, aiutando le persone a comprenderne il significato, il potenziale e le complessità del commercio e della creazione.

In sostanza, sebbene il panorama NFT sia ricco di potenziale, il suo futuro sarà inevitabilmente modellato dalle innovazioni tecnologiche, dagli adattamenti eco-consapevoli, dai quadri normativi e dalle dinamiche in evoluzione delle industrie con cui si interseca.

bottom

Ti ricordiamo che Plisio ti offre anche:

Crea fatture crittografiche in 2 clic and Accetta donazioni in criptovalute

12 integrazioni

6 librerie per i linguaggi di programmazione più diffusi

19 criptovalute e 12 blockchain

Ready to Get Started?

Create an account and start accepting payments – no contracts or KYC required. Or, contact us to design a custom package for your business.

Make first step

Always know what you pay

Integrated per-transaction pricing with no hidden fees

Start your integration

Set up Plisio swiftly in just 10 minutes.