Comprendere la macchina virtuale Ethereum (EVM)

Comprendere la macchina virtuale Ethereum (EVM)

L'Ethereum Virtual Machine (EVM) costituisce il nucleo della tecnologia blockchain di Ethereum, sostenendo la sua posizione di blockchain più favorita per i contratti intelligenti. Questa macchina virtuale non è solo parte integrante dell’esecuzione dei contratti intelligenti ma è anche cruciale nelle dinamiche operative di Ethereum, influenzando aspetti come le tariffe del gas. Oltre alla sua sede principale, EVM estende la sua influenza ad altre importanti blockchain, tra cui Polygon e Binance Smart Chain , dimostrando la sua diffusa utilità.

Ciò che rende EVM straordinario è il suo ruolo di ambiente runtime, che consente agli sviluppatori di creare applicazioni decentralizzate ( DApp ) e varie altre applicazioni. È il cuore dell'architettura blockchain di Ethereum, esegue il codice dell'applicazione, comunemente noto come contratti intelligenti, e fornisce un ambiente di supporto per questi contratti sulla rete Ethereum. La natura Turing-complete di EVM significa che può eseguire programmi scritti in qualsiasi linguaggio di programmazione, una caratteristica che facilita in modo significativo lo sviluppo di contratti intelligenti personalizzati e DApp su misura per il dominio Web3 in espansione.

Inoltre, la popolarità di Ethereum tra gli investitori in criptovaluta è rafforzata dal suo token nativo ETH, attualmente la seconda criptovaluta più grande per capitalizzazione di mercato. Tuttavia, il fascino della blockchain di Ethereum per la comunità degli sviluppatori va oltre il suo token nativo. È in gran parte guidato dalla flessibilità dell’EVM, dall’ampia gamma di strumenti di sviluppo che offre e dalla sostanziale base di utenti di Ethereum. La capacità di EVM di interagire con tutti i nodi della rete, gestire l'esecuzione di contratti intelligenti e gestire in modo efficiente tutte le transazioni sulla blockchain di Ethereum consolida il suo status di una delle macchine virtuali più potenti oggi esistenti.

Cos'è la macchina virtuale Ethereum?

L'Ethereum Virtual Machine (EVM) è un componente fondamentale nella blockchain di Ethereum, che funziona come un computer virtuale o una piattaforma software per gli sviluppatori. Questa innovazione consente la creazione e l'implementazione di applicazioni decentralizzate (DApp) e l'esecuzione di contratti intelligenti sulla rete Ethereum. Concettualizzato da Vitalik Buterin nel 2013, EVM è emerso come il cuore della rete Ethereum, sottolineando il suo ruolo fondamentale nel dettare lo stato di ciascun blocco all'interno della blockchain di Ethereum.

Il design di EVM è decentralizzato e funziona senza un computer centrale o un cloud, sfruttando invece una rete di nodi. Questi nodi, distribuiti su numerosi computer, eseguono e sincronizzano il codice EVM, facilitando lo sviluppo di software su Ethereum. L'EVM è noto per la sua completezza Turing , il che significa che può eseguire contratti intelligenti scritti in qualsiasi linguaggio di programmazione ed eseguire una serie di calcoli complessi, compresi quelli di intelligenza artificiale e crittografia. Questa versatilità consente lo sviluppo di varie DApp, dai giochi play-to-earn alle applicazioni di prestito e prestito di criptovalute.

Inoltre, EVM rappresenta una macchina a stati distribuita, parte integrante del mantenimento del database delle transazioni della rete Ethereum. Il suo ambiente di runtime è fondamentale per l'esecuzione del linguaggio di scripting unico di Ethereum, Solidity , consentendo così il consenso tra tutti i nodi sull'esecuzione del codice in un dato momento.

Fin dalla sua nascita, l’EVM ha subito diverse iterazioni, portando all’evoluzione di diverse implementazioni. La sua duplice natura di avere uno stato macchina volatile durante le transazioni e uno stato globale stabile che incapsula le informazioni dell'account sulla blockchain di Ethereum, ne evidenzia la complessità e l'efficienza. Oggi, l’EVM continua a essere una pietra angolare nell’ecosistema Ethereum, vitale per la sicurezza e la flessibilità delle applicazioni decentralizzate e per la funzionalità complessiva della blockchain.

Come funziona la macchina virtuale di Ethereum

L'Ethereum Virtual Machine (EVM) è un programma dinamico centrale nella blockchain di Ethereum, che esegue principalmente script che facilitano varie operazioni all'interno della rete. Questa macchina semplifica il processo di creazione di nuovi token sulla blockchain di Ethereum, interpretando gli script - insiemi di istruzioni o algoritmi - per dirigere in modo efficace le operazioni della rete. L'accesso a qualsiasi nodo di rete è essenziale per eseguire comandi e generare senza problemi nuovi token.

Una caratteristica fondamentale di Ethereum è lo smart contract, un segmento di codice informatico che semplifica il trasferimento di denaro e informazioni. I contratti intelligenti sono preimpostati dai loro creatori per garantire risultati specifici basati su determinate condizioni. L'EVM offre un ambiente Turing completo, il che significa che può eseguire qualsiasi funzione computabile, rendendolo una piattaforma solida per script e contratti intelligenti.

Nell'ecosistema Ethereum, l'EVM svolge un ruolo fondamentale fornendo una base per lo sviluppo di applicazioni decentralizzate (DApp). Garantisce che tutte le transazioni e i contratti intelligenti sulla blockchain di Ethereum vengano eseguiti in modo accurato, in linea con le intenzioni del codice del contratto intelligente. Essenzialmente, l’EVM è un facilitatore per la creazione e il funzionamento delle DApp sulla blockchain.

La macchina virtuale Ethereum è composta da due elementi principali:

  • EVM Core : questa parte esegue il codice sorgente Solidity. Scritto in C++ e utilizzando LLVM come compilatore, il core EVM è una macchina virtuale completa dotata di funzionalità desiderabili in una macchina virtuale Smart Contract. Questi includono il supporto per più linguaggi di programmazione, funzionalità di sicurezza avanzate, vari ambienti di runtime e la possibilità di scrivere bytecode EVM personalizzato.
  • Uncles e EVM Assembly : 'Uncles' si riferisce a frammenti di contratti intelligenti o dati archiviati sulla blockchain, utili per archiviare metadati di programmi. L'EVM Assembly, che rappresenta il bytecode EVM, funge da linguaggio di programmazione per gli sviluppatori.

Inoltre, l'EVM include funzionalità come:

  • Azioni : operazioni di base eseguite su risorse archiviate in memoria, come operazioni aritmetiche.
  • Saldo : riflette la quantità di Ether disponibile in un dato momento, archiviata come parte della memoria dell'EVM.
  • Block e Blockhash : i blocchi forniscono spazio di archiviazione immutabile per tutte le azioni e transazioni relative a Ethereum. Il Blockhash è un identificatore univoco per ciascun blocco.
  • Numero di blocco : indica la sequenza di un particolare blocco all'interno della blockchain.
  • Codice e CodeHash : il codice eseguito dall'EVM e il suo hash univoco, che cambia con ogni esecuzione di funzione.
  • CodeSize : la dimensione del codice in byte.
  • GasLimit : un aspetto cruciale dell'EVM, che consente agli utenti di impostare il limite di gas per l'esecuzione delle operazioni.

Nel complesso, la struttura e le funzionalità sofisticate dell'EVM non solo lo rendono parte integrante della rete Ethereum, ma anche un potente strumento per sviluppatori e utenti, migliorando l'efficienza e la scalabilità della blockchain.

Pro e contro della macchina virtuale Ethereum

L'Ethereum Virtual Machine (EVM) è una pietra angolare dello sviluppo blockchain, nota per il suo ambiente favorevole agli sviluppatori e una serie di vantaggi, ma presenta anche alcune limitazioni. Ecco alcuni punti chiave da considerare:

Vantaggi della macchina virtuale Ethereum

  • Supporto cross blockchain : la capacità di EVM di supportare contratti intelligenti compatibili con bytecode lo rende versatile su varie blockchain. Questa funzionalità è utilizzata da più blockchain come Polygon e Avalanche, consentendo loro di sfruttare il robusto ecosistema di EVM.
  • Ambiente sandbox isolato : EVM gestisce ciascun segmento di codice separatamente all'interno della stessa rete di computer, garantendo che l'esecuzione di un'applicazione non influisca sul resto della blockchain o sui dati archiviati sui computer dei nodi. Questo isolamento facilita uno sviluppo rapido ed efficiente.
  • Funzionalità di sviluppo flessibili : l'EVM eccelle nell'esecuzione di contratti intelligenti complessi e su misura, cruciali per varie applicazioni tra cui dApp, piattaforme DeFi , giochi e NFT . Inoltre, una vasta comunità di sviluppatori circonda EVM, semplificando il processo di creazione del software.
  • Compatibilità incrociata tra sistemi operativi : con la diversità dei sistemi operativi come MacOS, Windows, ecc., all'interno delle reti blockchain, lo sviluppo di software compatibile può essere difficile. EVM risolve questo problema standardizzando e consentendo l'esecuzione di programmi su più sistemi operativi senza la necessità di basi di codice separate.

Svantaggi della macchina virtuale Ethereum

  • Costi di transazione elevati (commissioni sul gas) : uno degli svantaggi più significativi dell'utilizzo di EVM è l'alto costo delle commissioni sul gas crittografico. Queste tariffe possono aumentare rapidamente, soprattutto durante i periodi di traffico di rete elevato, a causa delle limitazioni di scalabilità di EVM.
  • Sfide di scalabilità : EVM può elaborare solo un numero finito di transazioni al secondo. Questa limitazione può portare ad un aumento della congestione sulla rete, facendo aumentare ulteriormente le tariffe del gas.
  • Costi nell'implementazione di contratti intelligenti : la natura popolare di Ethereum significa che l'implementazione di contratti intelligenti personalizzati o applicazioni più grandi può essere costosa. Gli sviluppatori devono ottimizzare i propri contratti in termini di efficienza, eliminando codice ridondante o funzioni non necessarie, e devono anche considerare gli elevati costi di archiviazione sulla blockchain di Ethereum.
  • Irreversibilità dei contratti intelligenti : una volta implementato, un contratto intelligente sulla blockchain non può essere modificato. Questa immutabilità rappresenta una sfida se bug o vulnerabilità vengono scoperti dopo la distribuzione, rendendo necessaria la ridistribuzione dell'intero contratto, che può comportare costi aggiuntivi.

In sintesi, sebbene la macchina virtuale Ethereum offra vantaggi significativi in termini di flessibilità, compatibilità incrociata e ambiente di supporto per gli sviluppatori, presenta anche sfide in termini di scalabilità, costi e irreversibilità dei contratti intelligenti. Questi fattori sono considerazioni cruciali per chiunque voglia svilupparsi sulla blockchain di Ethereum.

Ti ricordiamo che Plisio ti offre anche:

Crea fatture crittografiche in 2 clic and Accetta donazioni in criptovalute

12 integrazioni

6 librerie per i linguaggi di programmazione più diffusi

19 criptovalute e 12 blockchain